Cammino ed eventi sulle orme del Santo a 800 anni dalla vocazione francescana di Sant’Antonio di Padova.

Scarica il programma completo degli eventi che si terranno a Gemona nel weekend del 9 e 10 ottobre

9 Ottobre 2021
Santuario di Sant’Antonio – Gemona
Si comincia sabato 9 alle ore 11 con il convegno «Il sant’Antonio della gente: reliquie, devozioni e carte a Gemona e in Friuli», che vede tra i relatori fra Luciano Bertazzo, OfmConv (direttore del Centro Studi Antoniani di Padova) e Andrea Tilatti (storico medievista dell’Università di Udine);

la sera (ore 20.30) una Veglia antoniana porterà sulla dimensione della preghiera l’intera iniziativa.

Museo Civico di Palazzo Elti
Alle ore 17.30 a Palazzo Elti di Gemona, la storica dell’arte suor Maria Gloria Riva inaugurerà la mostra collettiva antoniana «La Voce e il Miracolo- Espressioni del contemporaneo», che giunge così al suo sesto allestimento dopo aver girato l’Italia lungo il Cammino di sant’Antonio. La mostra resterà aperta fino a domenica 7 novembre (visite da martedì a domenica, ore 9.30-12.30 e 14.30-18.00).


10 Ottobre 2021
Chiostro del Santuario di Sant’Antonio
Domenica 10 attenzione per i più piccoli con il laboratorio artistico espressivo Gioca con Antonio, a cura del «Messaggero dei ragazzi» (ore 16, prenotazione gratuita info@gemonaturismo.com).

ore 20.45 Santuario di Sant’Antonio
Concerto «Dante d’Arpe» (con orchestra Ventaglio d’arpe; voce recitante Massimo Somaglino; soprano Laura Ulloa) omaggerà in musica san Francesco e il suo cantore Dante Alighieri.


11 Ottobre – 15 Ottobre
STAFFETTA LUNGO IL CAMMINO
Cinque giornate di cammino per attraversare il Friuli Venezia Giulia lungo il «Cammino di sant’Antonio», inaugurato a giugno 2021 a Gemona del Friuli. Una staffetta di pellegrini a piedi è pronta a percorrere i 120 chilometri friulani portando con sé una reliquia ex ossibus di sant’Antonio che “camminerà sulle gambe dei pellegrini” e verrà consegnata di volta in volta alle comunità cristiane dei paesi di tappa ospitanti, per ripartire il mattino successivo.

Questo il programma della staffetta (https://www.antonio2022.org/):
11 Ottobre
TAPPA A MAJANO A Majano lunedì 11 dopo la Messa delle 18.00 a San Tomaso l’appuntamento è alle 20.30 all’Hospitale di San Giovanni – San Tomaso per una serata di scoperta del Cammino antoniano dal titolo «Dall’Alpi a Sicilia a piedi con sant’Antonio».

12 Ottobre
TAPPA A SEQUALS A Sequals martedì 12 alle 16.00 la preghiera con esposizione della reliquia e confessioni alla Chiesa di Sant’Andrea apostolo precederanno la Messa delle 19.00, presieduta da fra Roberto Brandinelli, OfmConv, ministro provinciale della Provincia italiana di S. Antonio di Padova.

13 Ottobre
TAPPA A MONTEREALE VALCELLINA A Montereale Valcellina la Messa con esposizione della reliquia, alla Chiesa di Santa Maria Assunta, sarà alle ore 18.00 di mercoledì 13.

14 Ottobre
TAPPA A POLCENIGO Giovedì 14 un momento particolare avverrà alle 12.30 circa nel piazzale antistante il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano. Qui i pellegrini si fermeranno con la reliquia per un momento di preghiera insieme ai malati, ai loro familiari e agli operatori. La sera, all’arrivo a Polcenigo nell’antico convento francescano oggi presidiato dalle suore elisabettine, Veglia antoniana di preghiera alla chiesa di San Giacomo, ore 20.30.

15 Ottobre
TAPPA A SACILE Ultimo giorno di cammino venerdì 15 ottobre con arrivo a Sacile e la Messa in Duomo delle 18.30 che chiuderà il programma di ottobre. Per Sacile sarà un arrivederci, perché proprio da questa tappa la staffetta ripartirà lunedì 8 novembre per completare il cammino con le tappe venete fino a Padova.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Convegno, Concerto e AnimazioneIngresso gratuito
Necessario Green Pass.
Prenotazione obbligatoria

Scopri il cammino di Sant’Antonio: https://www.camminodisantantonio.it/

Print Friendly, PDF & Email