Domenica 13 settembre 2020 alle ore 9.30 escursione in bicicletta a cura di CYCLETAURUS Tour Operator

All’interno del progetto “Gemona, my well being destination” il nostro ufficio in collaborazione con CYCLETAURUS, tour operator friulano specializzato nel cicloturismo (https://cycletaurus.com/) organizza un giro in bicicletta alla scoperta delle acque del territorio percorrendo parte delle principali direttrici ciclabili del Friuli Venezia Giulia.

Ritrovo presso l’Ufficio Turistico di Gemona del Friuli, in via Bini, da cui partirà l’escursione. Partendo dal centro storico ci si dirigerà verso la ciclabile di Gemona in direzione Ospedaletto e Lago Minisini, si percorrerà la FVG1 in direzione Venzone. Attraversando il Tagliamento in direzione Pioverno si imboccherà la FVG6, la Ciclovia del Tagliamento, che costeggia il Re dei fiumi alpini su di un percorso immerso nella natura e che corre attorno al monte San Simeone. Arrivati a Cavazzo, si passa davanti alla caratteristica Palude Vuarbis e pochi metri dopo ci si potrà dissetare da una fontana posta a pochi metri dal bivio per Cesclans.

Da qui, l’itinerario continuerà verso il Lago dei Tre Comuni e il sentiero delle acque che costeggia il torrente Leale fino a Trasaghis. Attraversato il ponte sul Tagliamento ci si riposerà presso l’area di sosta Brancot in via delle roste, un’area attrezzata per i ciclisti dove è presente una fontana a mano che riporta indietro nel tempo. Da qui l’itinerario prevede il rientro a Gemona presso l’ufficio turistico, attraversando la località di Godo dove si passerà davanti alla fontana di Silans e ai Lavatoi del Glemine per la strada che conduce al centro storico che è stata riaperta da poco tempo dopo essere stata ristrutturata.  

Punti di interesse:

Via Bini, Fornace di Ospedaletto, Laghetto Minisini, Cittadella fortificata di Venzone, Fiume Tagliamento, Palude Vuarbis, Lago dei Tre Comuni, Torrente Leale, area di sosta Brancot, Fontana di Silans e Lavatoi del Glemine.

Ciclabili percorse: FVG1, FVG6, Ciclabile urbana di Gemona del Friuli, Sentiero delle Acque.

Caratteristiche
Difficoltà: Percorso facile adatto a mtb e trekking bike.
Fondo: 85% asfalto / 15% sterrato
Km: 35 km
Durata: 2,5/3,5 ore in base alle soste

Note:
– obbligatorio l’uso del casco e verificare che la bicicletta sia in perfetta efficienza;
– i minorenni dovranno essere accompagnati da almeno uno dei genitori;
– il percorso potrà subire variazioni dovute a motivi pratici o interruzioni di strade.

Possibilità di noleggiare Mtb e biciclette tradizionali o a pedalata assistita:
8,00 € noleggio mtb (sia per adulti che bambini)
25,00 € noleggio trekking ebike
30,00 € noleggio MTB ebike

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
da 1 a 3 persone: € 20,00 a persona
da 4 a 6 persone: € 15,00 a persona
da 7 a 12 persone: € 13,00 a persona

Per info e prenotazione:
Ufficio IAT Gemona del Friuli
Tel. 0432 981441 / info@gemonaturismo.com

Print Friendly, PDF & Email