Trekking

Monti ed escursioni a Gemona e dintorni

Ambito naturalistico interessante quello della città di Gemona del Friuli e del Gemonese, che offre diversi spunti per momenti di relax, di svago e di totale immersione in una natura ancora “vera” e protetta.

Oltre a numerose attività sportive in senso stretto da poter praticare (visita il sito www.sportland.fvg.it), molteplici e con diverso grado di difficoltà sono i percorsi escursionistici.

Tra gli itinerari a carattere turistico consigliamo l’escursione con meta finale Sella Sant’Agnese con la sua chiesetta, luogo frequentato e celebratissimo dai Gemonesi e il Forte di Monte Ercole, passando per il Laghetto Minisini (l’ambito, insieme all’area dei Rivoli Bianchi, per le sue caratteristiche ambientali è ricompresa in un “Sito di Importanza Comunitaria” (SIC) ed è inserito nella “Rete Natura 2000”): qui è scaricabile la guida completa “Camminando verso Sant’Agnese e Ospedaletto”.

Immancabili per gli appassionati di montagna sono poi le escursioni verso i Monti Cuarnan e Chiampon.
L’itinerario al Monte Cuarnan permetterà l’osservazione di interessanti fenomeni geologici e dei diversi ambienti prealpini che si succedono al variare delle condizioni climatiche ed è di estremo interesse anche dal punto di vista botanico.
Il Chiampon è invece la cima più alta della catena montuosa che si eleva con andamento est-ovest tra la Sella di Sant’Agnese e l’alta Val Torre. La risalita è un itinerario estremamente appagante, che consentirà, nelle giornate terse, di godere di una vista mozzafiato!! Infatti lo sguardo potrà spaziare su gran parte delle Alpi orientali e sulla pianura friulana fino addirittura al mare. Un coup de coeur!

Per richiedere interessanti pubblicazioni e documentazione per approfondire e diffondere la cultura della conservazione e valorizzazione del patrimonio locale è possibile rivolgersi a: Ecomuseo delle Acque del Gemonese www.ecodelleacque.it

Altri link interessanti:

Print Friendly, PDF & Email