Giunte alla loro 26^ edizione a livello nazionale, le Giornate FAI di Primavera tornano a Gemona del Friuli per il terzo anno consecutivo.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, nel weekend del 24 e 25 marzo, il Gruppo FAI di Gemona ha deciso di presentare al pubblico alcuni luoghi simbolo del nostro Centro Storico ricostruito dopo gli eventi sismici del 1976: la Civica Biblioteca Glemonense e il suo preziosissimo archivio storico, il Duomo di Santa Maria Assunta e il suo ossario, nonché il museo civico di palazzo Elti.

Le visite al Duomo di Santa Maria Assunta e a palazzo Elti saranno curate dagli apprendisti ciceroni dell’Isis “Magrini Marchetti” di Gemona, mentre di quelle in biblioteca si occuperà la direttrice Loredana Bortolotti.

Nel dettaglio:

– CIVICA BIBLIOTECA GLEMONENSE E ARCHIVIO STORICO, visite sabato 24 e domenica 25 marzo nei seguenti orari: 11.00 – 14.30 – 16.00. E’ gradita la prenotazione presso l’Ufficio IAT di Gemona 0432.981441 o alla mail gemonadelfriuli@gruppofai.fondoambiente.it.

– DUOMO DI SANTA MARIA ASSUNTA, visite sabato 24 e domenica 25 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Evento speciale: Conferenza di approfondimento con la dott.ssa Dina Forgiarini dal titolo “Dalle note spese del Duomo di Gemona, l’attività della bottega di Nicolò di Marcuccio nel panorama della pittura friulana del Trecento”. Orari conferenze: sabato 24 marzo ore 15.00; domenica 25 marzo ore 10.30 presso l’ex Chiesa San Michele in Largo Porta Udine.

– OSSARIO DEL DUOMO, visite sabato 24 e domenica 25 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

– MUSEO CIVICO DI PALAZZO ELTI, visite sabato 24 e domenica 25 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Print Friendly, PDF & Email